Dettagli

  • Durata: 6 giorni / 5 notti
  • Paese: Andorra e Francia
Andorra: l'Arte Romanica fra i Pirenei

«Principessa nacqui ed erede, fra due nazioni neutrale. Sola resto, l'unica figlia dell'Impero Carolingio. Credente e libera per undici secoli, credente e libera voglio essere», da El gran Carlemany, Inno nazionale del Principato di Andorra.

Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto di Bergamo (BGY) o Roma (FCO) e imbarco sul volo di linea per Tolosa. All'arrivo, partenza per Andorra la Vella (210 km) e sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Engolasters (20 km), dove s'incontra la chiesa di San Michele, una delle meglio conservate chiese romaniche del Principato, e da dove, dal vicino lago, si può intraprendere una breve camminata fino a Ramio, uno dei villaggi di montagna meglio conservati e accessibili del paese. Sempre in mattinata, proseguimento per il Roc del Quer (20 km), una delle più famose terrazze panoramiche di tutta Andorra. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, rientro ad Andorra la Vella (20 km), per la visita al centro storico della città, alla Casa de la Vall, sede antica del governo del Principato, e alla chiesa di Santo Stefano, la parrocchia della capitale del paese. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Les Bons (20 km), per la visita alla chiesa di San Romano, una delle più piccole del Principato, dalla quale si può intraprendere una camminata verso il Mirador del Toll Bullidor, dal quale si gode della vista di una bellissima cascata. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, rientro ad Andorra la Vella per la visita alla chiesa di Santa Coloma, la più antica e preziosa delle chiese romaniche di Andorra, costruita a partire dall'VIII secolo, e all'Espay Columba, il museo interattivo realizzato per custodire gli affreschi originali della chiesa, recuperati in Germania nel 2007. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Tolosa e, all'arrivo, pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita al centro storico della città, alla chiesa dei Giacobei, dove si conservano le reliquie di San Tommaso d'Aquino, e alla basilica di San Saturnino, che è la più grande basilica romanica in Europa, oltre che una delle principali tappe della Via Tolosana per Santiago. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Albi (80 km), per la visita al centro storico della città e alla Cattedrale di Santa Cecilia, uno dei più grandi edifici in mattoni al mondo, costruita fra il XIII e il XV secolo con le fattezze di una fortezza. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, rientro a Tolosa per qualche ora di tempo libero in centro storico. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Moissac (80 km), per la visita all'abbazia romanica di San Pietro, fondata secondo la tradizione da Clodoveo, il primo re dei Franchi. Dopo l'anno Mille, l'abbazia passò all'ordine dei Cluniacensi, che ne fecero uno dei maggiori punti di passaggio della Via Podiense verso Santiago. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per l'aeroporto di Tolosa e imbarco sul volo di linea per Bergamo (BGY) o Roma (FCO).

La quota comprende

  • Biglietto aereo a/r: Bergamo o Roma (BGY/FCO) - Tolosa (franchigia bagaglio: 20 kg)

  • Pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo del 6° giorno (bevande escluse; acqua al tavolo inclusa)

  • Visite, ingressi e assistenza come da programma

  • Assicurazione medico bagaglio secondo massimali di legge

La quota non comprende

  • Supplemento camera singola: 150,00€

  • Assicurazione annullamento (facoltativa): 50,00€

  • Le mance, gli extra in genere e tutto quanto non riportato alla voce 'la quota comprende'

Richiesta preventivo









    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy