Dettagli

  • Durata: 5 giorni / 4 notti
  • Paese: Germania
Berlino, dall'Illuminismo alla Modernità

«Alla fine della Repubblica di Weimar, tra i Tedeschi c'erano molti indecisi, tanti indifferenti. Questo è uno dei più grandi pericoli, che vedo anche adesso», Volker Kutscher (scrittore tedesco contemporaneo).

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio (Roma Ciampino) e imbarco sul volo di linea per Berlino. All'arrivo, inizio della visita al centro storico della città dal grande viale Unter der Linden, che collega la barocca Bebelplatz alla celebre Porta di Brandeburgo e al vicino memoriale alla vittime dell'Olocausto, concluso nel 2005. Nelle vicinanze della Bebelplatz si trovano anche la cattedrale cattolica di Santa Edvige, ispirata all'architettura del Pantheon a Roma, e il Französischer Dom, la basilica costruita all'inizio del Settecento dagli Ugonotti scacciati dalla Francia. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, visita al Pergamonmuseum, uno dei più grandi e importanti musei archeologici del mondo, che prende il nome dalla città di Pergamo, in Asia Minore, dalla quale provengono alcuni dei reperti esposti più importanti. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento della visita al gigantesco Duomo della città, uno dei più importanti luoghi di culto luterani in Germania, e alla Nuova Sinagoga di Berlino, costruita a metà dell'Ottocento e irrimediabilmente danneggiata dai nazisti il 9 novembre 1938, durante la famigerata Notte dei Cristalli. Sempre nel pomeriggio, visita al famoso Check-point Charlie, durante gli anni del Muro l'unico varco di frontiera aperto fra le due parti della città. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, proseguimento della visita al vecchio settore Ovest del periodo della divisione della città: le rovine della Gedächtniskirche, la grande basilica neoromanica gravemente danneggiata durante la II guerra mondiale, il palazzo del Reichstag, il parlamento tedesco, e le parti più interessanti del Großer Tiergarten, l'enorme parco nato nel XVI secolo come riserva di caccia dei principi di Brandeburgo. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, breve visita alla moderna Potsdamer Platz, il nuovo quartiere finanziario costruito nella vecchia zona di nessuno fra i settori occidentale e orientale. Sempre nel pomeriggio, alcune ore di tempo libero in centro storico. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza i distretti occidentali della città per la visita alla reggia e ai giardini di Charlottenburg, il più grande palazzo sopravvissuto a Berlino dopo la II guerra mondiale, costruito nella prima parte del Settecento per Sofia Carlotta, moglie dei primo re di Prussia, Federico di Hohenzollern. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, visita al distretto e alla cittadella di Spandau, la parte più antica di Berlino, caratterizzata da parchi, corsi d'acqua e case a graticcio di origine medievale. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Köpenick, un tempo città indipendente e nel 1920 annessa alla Grande Berlino. Il distretto, con il suo lago, il castello barocco e il municipio dei primi del Novecento, è considerato uno dei più pittoreschi della capitale tedesca. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per l'aeroporto di Berlino e imbarco sul volo di linea per Bergamo Orio al Serio (Roma Ciampino).

La quota comprende

  • Biglietto aereo a/r: Bergamo Orio al Serio (Roma Ciampino) - Berlino

  • Pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo del 5° giorno (bevande escluse; acqua al tavolo inclusa)

  • Visite, ingressi e assistenza come da programma

  • Assicurazione medico bagaglio secondo massimali di legge

La quota non comprende

  • Supplemento camera singola: 150,00€

  • Assicurazione annullamento (facoltativa): 45,00€

  • Le mance, gli extra in genere e tutto quanto non riportato alla voce 'la quota comprende'

Richiesta preventivo









    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy