Dettagli

  • Durata: 5 giorni / 4 notti
  • Paese: Croazia e Slovenia
Croazia e Slovenia: la penisola istriana, terra di confini

«Sì come ad Arli, ove Rodano stagna, sì com’a Pola, presso del Carnaro, ch’Italia chiude e suoi termini bagna», Dante Alighieri, dal canto IX dell’Inferno.

Partenza in Bus Gran Turismo per Parenzo e, all'arrivo, pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita al centro storico della città e alla Basilica Eufrasiana, un grande complesso vescovile di età bizantina, costruito nel VI secolo, che conserva alcuni dei più bei mosaici paleocristiani di tutta la regione dell'Adriatico. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Fasana (50 km) e imbarco sul traghetto per la visita al Parco nazionale delle Isole Brioni, un piccolo arcipelago al largo della costa occidentale istriana, sulla cui isola maggiore si trova un'importante area archeologica romana. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per Pola (10 km), per la visita al centro storico della città, la più grande della penisola istriana, che conserva uno dei più grandi anfiteatri di epoca romana e, nella piazza principale del centro, un tempio dedicato ad Augusto. Rientro a Parenzo (60 km) e cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Rovigno (40 km), per la visita al centro storico della città, forse la più pittoresca della penisola, costruita su una piccola isola collegata artificialmente alla terraferma con un terrapieno. La città vecchia si trova su un promontorio, sulla cui sommità si erge la basilica di Sant'Eufemia, martire sotto Diocleziano, il cui sarcofago arrivò miracolosamente, secondo la tradizione, proprio sulla spiaggia di Rovigno. Sempre in mattinata, proseguimento per Montona (60 km) e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita al centro storico di uno dei borghi medievali meglio conservati dell'Istria, ancora interamente circondato dalla cinta muraria originale. Sempre nel pomeriggio, proseguimento per il confine sloveno e Portorose (40 km) e, all'arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Hrastovlje (40 km), per la visita alla chiesa fortificata della Santissima Trinità, la meglio conservata di questo genere in Istria, che conserva un interessantissimo ciclo di affreschi noto come Danza della Morte. Sempre in mattinata, proseguimento per le Grotte di Škocjan (30 km), per la visita a uno dei più importanti sistemi carsici in Europa, formato dal fiume Timavo che, nel sottosuolo, dà origine a un autentico canyon sotterraneo. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per Pirano (50 km), per la visita al centro storico della città e alle mura antiche, citate già nel VII secolo, dalle quali si gode di una bellissima vista sul borgo e sul Mare Adriatico. Sempre nel pomeriggio, rientro a Portorose (10 km) e cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Postumia (70 km), per la visita al famosissimo complesso carsico, uno dei più grandi in Europa, reso celebre anche dal trenino turistico che lo attraversa per circa due chilometri. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, visita al vicino castello di Predjama (20 km), costruito a ridosso di una grande grotta, che per secoli ha garantito ai suoi abitanti una sicura via di fuga di fronte agli eserciti, che li avessero assediati. Sempre nel pomeriggio, proseguimento per l'Italia.

La quota comprende

  • Viaggio in Bus Gran Turismo con accompagnatore

  • Pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo del 5° giorno (bevande escluse; acqua al tavolo inclusa)

  • Visite, ingressi e assistenza come da programma

  • Assicurazione medico bagaglio secondo massimali di legge

La quota non comprende

  • Supplemento camera singola: 150,00€

  • Assicurazione annullamento (facoltativa): 30,00€

  • Le mance, gli extra in genere e tutto quanto non riportato alla voce 'la quota comprende'

Richiesta preventivo









    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy