Dettagli

  • Durata: 5 giorni / 4 notti
  • Paese: Croazia e Montenegro
Croazia e Montenegro: la Repubblica di San Biagio

«Tutto nel Montenegro si amalgama: forma strani contrasti, dove s'intrecciano minuscolo e grandioso, come nei ricordi dell'infanzia, quando la realtà pare brillare, vivificarsi di colori. La storia del Montenegro è anche quella dei suoi uomini, forti di spirito e virtù», Emir Kusturica (regista e musicista serbo).

Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto di Milano (MXP) o Roma (FCO) e imbarco sul volo di linea per Podgorica. All'arrivo, partenza per Cattaro (90 km) e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita al centro storico della città, che si specchia nelle Bocche di Cattaro, un’articolata serie di profondi bacini perfettamente riparati dal mare aperto e che ricordano vagamente i fiordi norvegesi. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per il confine croato e Dubrovnik (90 km) e, all'arrivo, inizio della visita alla città vecchia, di tale bellezza da valerle il titolo di Perla dell’Adriatico: la Cattedrale dell’Assunzione di Maria, il monastero dei frati francescani, la grande fontana medievale di Onofrio e il palazzo dei rettori, dal quale per secoli è stata governata la cosiddetta Repubblica di San Biagio. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, visita alla cinta delle mura antiche, che sono perfettamente conservate e che per secoli hanno protetto la città dal mare. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Orebić (120 km), attraversando la penisola del Pelješac, e imbarco sul traghetto per Korčula, per la visita al centro storico della città, alla Cattedrale di San Marco e alla casa che è ritenuta il luogo della nascita di Marco Polo. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, rientro sulla terraferma, per la visita al borgo medievale di Ston (60 km), famoso per le sue antiche e articolate fortificazioni. Rientro a Dubrovnik (60 km) e cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per il confine montenegrino e Herceg Novi (50 km), per la visita al centro storico della città, alle sue interessanti fortificazioni, alla chiesa di San Leopoldo Mandić a al monastero serbo-ortodosso di Savina, del XV secolo. Sempre in mattinata, proseguimento per Perasto (40 km) e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita al santuario della Madonna dello Scalpello, costruito su una piccola isola artificiale, creata su un baluardo di rocce, su cui furono affondate centinaia di vecchie navi cariche di pietra. Sempre nel pomeriggio, proseguimento per Budva (40 km) e sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per l'aeroporto di Podgorica (70 km) e imbarco sul volo di linea per Milano (MXP) o Roma (FCO).

La quota comprende

  • Biglietto aereo a/r: Milano o Roma (MXP/FCO) - Podgorica

  • Pensione completa dal pranzo del 1° giorno alla colazione del 5° giorno (bevande escluse; acqua al tavolo inclusa)

  • Visite, ingressi e assistenza come da programma

  • Assicurazione medico bagaglio secondo massimali di legge

La quota non comprende

  • Supplemento camera singola: 150,00€

  • Assicurazione annullamento (facoltativa): 50,00€

  • Le mance, gli extra in genere e tutto quanto non riportato alla voce 'la quota comprende'

Richiesta preventivo









    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy