Dettagli

  • Durata: 12 giorni / 11 notti
  • Paese: Etiopia
Etiopia, le prime comunità giudeo-cristiane

«Riconoscendo la grazia a me conferita, Giacomo, Cefa e Giovanni, ritenuti le colonne, diedero a me e a Barnaba la loro destra in segno di comunione, perché noi andassimo verso i pagani ed essi verso i circoncisi. Soltanto, ci pregarono di ricordarci dei poveri: ciò, che mi sono proprio preoccupato di fare», dalla Lettera ai Galati.

Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto di Milano Malpensa (Roma Fiumicino) e imbarco sul volo di linea per Addis Abeba.

All'arrivo ad Addis Abeba, trasferimento e sistemazione in albergo. Pranzo in albergo e, nel pomeriggio, visita al centro storico della città a partire dal Monte Entoto, dal quale si gode della più bella vista sulla capitale, proseguendo poi per il museo nazionale, dove si trova il famoso scheletro di Lucy, l'australopiteco antico più di tre milioni di anni. Sempre nel pomeriggio, visita alla cattedrale di San Giorgio e al mercato, il più grande di tutta l'Africa. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, trasferimento all'aeroporto di Addis Abeba e imbarco sul volo di linea per Axum. All'arrivo, trasferimento, sistemazione e pranzo in albergo. Nel pomeriggio, visita al grande parco delle steli, la più alta delle quali misura 24 metri, mentre quella che doveva essere la maggiore, alta 33 metri, è probabilmente crollata già durante la sua costruzione. Sempre nel pomeriggio, visita alla cattedrale di Santa Maria di Sion, considerata la più importante in Etiopia perché, secondo la tradizione, conserva la reliquia dell'Arca dell'Alleanza. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Yeha (60 km) per la visita al cosiddetto Grande Tempio della Luna, datato fra l'VIII e il V secolo a. C. e in ottimo stato di conservazione per essere stato probabilmente utilizzato nel VI secolo come chiesa cristiana. Sempre in mattinata, proseguimento per Debre Damo (60 km) per la visita al monastero del V secolo, la cui parte più antica si trova in cima a una parete rocciosa accessibile solo attraverso una corda di pelli di capra. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per Wikro (130 km) per la visita alla chiesa monolitica dei SS. Martiri Quirico e Giuditta, la sola conosciuta al di fuori dell'Etopia fino all'inizio del XX secolo. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Macallè (50 km) e, lungo il percorso, visita ad alcune delle chiese monolitiche e scavate nella roccia della regione del Tigrè, interamente affrescate fra il V e il VI secolo. Pranzo in corso di escursione e, all'arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Lalibela (320 km) e pranzo in ristorante lungo il percorso. Nel pomeriggio, visita alla chiesa in legno di Yemrehana Krestos, del XII secolo. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita delle chiese scavate nella roccia di Lalibela, definita nel corso del tempo come l'ottava meraviglia del mondo o la Gerusalemme africana. Come che sia, è generalmente riconosciuto dagli studiosi che questo ciclo di chiese voglia essere una rappresentazione simbolica dei luoghi della Città Santa. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento della visita e partecipazione a una degustazione di caffè etiope. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Gondar (360 km) e pranzo in ristorante lungo il percorso. All'arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, visita al centro storico della città, costruita nel XVII secolo. All'interno delle mura sono conservati palazzi, chiese e monasteri, che sono il frutto di un'unica fusione fra le architetture araba, indiana e barocca europea. Pranzo in albergo e, nel pomeriggio, partenza per Bahar Dar (180 km) e, all'arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per la visita alle Cascate del Nilo Azzurro (30 km), il fiume che forma con quello Bianco il grande Nilo egiziano. Sempre in mattinata, rientro a Bahar Dar e pranzo in albergo. Nel pomeriggio, imbarco per la crociera sul lago Tana e alle sue 37 isole, su alcune delle quali si trovano antichi monasteri meravigliosamente affrescati, come quelle di Azwa Mariam e Ura Kidane Mehret. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, trasferimento all'aeroporto di Bahar Dar e imbarco sul volo di linea per Addis Abeba. All'arrivo, pranzo in ristorante e alcune ore di tempo libero in centro storico. Cena folcloristica in ristorante e, in serata, trasferimento all'aeroporto di Addis Abeba e imbarco sul volo di linea per Milano Malpensa (Roma Fiumicino).

Arrivo all'aeroporto di Milano Malpensa (Roma Fiumicino).

La quota comprende

  • Biglietto aereo a/r: Milano Malpensa (Roma Fiumicino) - Addis Abeba

    • Voli interni in Etiopia come da programma

    • Pensione completa dal pranzo del 1° giorno alla cena dell'11° giorno (bevande escluse; acqua al tavolo inclusa)

    • Visite, ingressi e assistenza come da programma

    • Assicurazione medico bagaglio secondo massimali di legge

La quota non comprende

  • Supplemento camera singola: 300,00€

    • Assicurazione annullamento (facoltativa): 150,00€

      • Visto d'ingresso: 50,00€ da pagare in aeroporto ad Addis Abeba

      • Le mance, gli extra in genere e tutto quanto non riportato alla voce 'la quota comprende'

Richiesta preventivo









    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy