Dettagli

  • Durata: 8 giorni / 7 notti
  • Paese: Irlanda
Irlanda, isola di San Patrizio

«Un picchiettare sommesso sui vetri lo fece voltare verso la finestra: aveva ricominciato a nevicare. Osservò assonnato i fiocchi neri e argentei, che cadevano obliqui contro il lampione. Era giunto il momento di mettersi in viaggio verso Occidente. Sì, i giornali dicevano il vero: c'era neve dappertutto in Irlanda. Cadeva ovunque, nella buia pianura centrale, sulle nude colline; cadeva soffice sulla palude di Allen e più a ovest sulle nere, tumultuose onde dello Shannon. Cadeva in ogni canto del cimitero deserto, lassù sulla collina, dove era sepolto Michael Furey. S'ammucchiava alta sulle croci contorte, sulle pietre tombali, sulle punte del cancello, sugli spogli roveti. E la sua anima gli svanì adagio adagio nel sonno, mentre udiva lieve cadere la neve sull'universo, e cadere lieve come la discesa della loro estrema fine, sui vivi e sui morti», James Joyce (da Gente di Dublino).

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio (Roma Ciampino) e imbarco sul volo di linea per Dublino. All’arrivo, per Clonmacnoise (140 km) e visita ai resti dell'antico monastero celtico, fondato nel 545 da San Ciarán. Nel pomeriggio, proseguimento per Galway (90 km) e sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per la contea di Clare (60 km) per la visita ad alcune aree del parco nazionale del Burren, un vasto tavolato calcareo unico al mondo, che si estende per circa trecento chilometri. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per la visita ai Cliffs of Moher (40 km), le famose scogliere sull'Oceano Atlantico, lunghe più di otto chilometri e che, nel loro punto più alto, raggiungono i 217 metri di altezza. Rientro a Galway (80 km) nel pomeriggio. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Ros a' Mhíl (40 km) e imbarco sul traghetto per la visita a Inis Mór, la più grande delle tre Isole Aran, e al sito archeologico di Dún Aengus, un forte neolitico databile a prima del 1000 a. C. e costruito su una scogliera a circa cento metri sull'Oceano Atlantico. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, qualche ora di tempo libero a Cill Rónáin, il centro abitato principale delle isole, e rientro a Galway. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Cashel (160 km) per la visita alla rocca di San Patrizio, un importante sito medievale che comprende i resti di una cattedrale, di un'abbazia, e che è legato alla storia dell'evangelizzazione dell'Irlanda da parte del suo santo patrono. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per Glendalough (160 km) per la visita all'antico monastero fondato da San Kevin nel VI secolo. Sempre nel pomeriggio, proseguimento per Dublino (60 km) e sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, inizio della visita al centro storico della capitale della Repubblica d'Irlanda: la biblioteca del Trinity College, la cattedrale di San Patrizio, i quartieri ottocenteschi lungo il fiume Liffey e la famosa o'Connell Street. Nel pomeriggio, qualche ora di tempo libero in centro storico. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Downpatrick (160 km), nell'Irlanda del Nord, per la visita alla cattedrale della Santissima Trinità, ritenuta il luogo della sepoltura di San Patrizio. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per Belfast (30 mi). Sempre nel pomeriggio, visita al centro storico della città, capitale dell'Irlanda del Nord, una delle quattro nazioni costitutive del Regno Unito: il municipio, l'area dei cantieri navali Harland & Wolff, dove fu costruito il Titanic, e i quartieri dei famosi murales. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per la contea di Antrim (60 mi) per la visita alla Giant's Causeway, lo straordinario affioramento roccioso di origine vulcanica, formato da circa 60.000 colonne di basalto, che in passato ha dato vita a innumerevoli leggende sui giganti che attraversavano il mare dall'Irlanda alla Scozia. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per Carrick-a-Rede (10 mi) per la visita all'isolotto di Carrick, dal quale si scorgono le coste della Scozia e che è collegato alla terraferma da un ponte di corda lungo venti metri. Rientro a Belfast (60 mi) nel secondo pomeriggio. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Monasterboice (80 mi) per la visita all'antico sito cristiano del V secolo, dove si trovano alcune delle grandi croci celtiche meglio conservate. Sempre in mattinata, proseguimento per Newgrange (20 km) e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita al sito neolitico della Valle del Boyne, databile a oltre il 3000 a. C., dove si trovano alcuni dei tumuli funerari preistorici più importanti al mondo. Sempre nel pomeriggio, proseguimento per l'aeroporto di Dublino (50 km) e imbarco sul volo di linea per Bergamo Orio al Serio (Roma Ciampino).

La quota comprende

  • Biglietto aereo a/r: Bergamo Orio al Serio (Roma Ciampino) - Dublino

  • Pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo dell'8° giorno (bevande escluse; acqua al tavolo inclusa)

  • Visite, ingressi e assistenza come da programma

  • Assicurazione medico bagaglio secondo massimali di legge

La quota non comprende

  • Supplemento camera singola: 250,00€

  • Assicurazione annullamento (facoltativa): 80,00€

  • Le mance, gli extra in genere e tutto quanto non riportato alla voce 'la quota comprende'

Richiesta preventivo









    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy