Dettagli

  • Durata: 7 giorni / 6 notti
  • Paese: Israele
La Terra Santa

«Quando si avvicinarono a Gerusalemme, verso Befane e Betania, presso il Monte degli Ulivi, mandò due dei suoi discepoli e disse loro: «Andate nel villaggio, che vi sta di fronte e subito, entrando, in esso troverete un asinello legato, sul quale nessuno è mai salito. Scioglietelo e conducetelo. E se qualcuno vi dirà: «Perché fate questo?», rispondete: «Il Signore ne ha bisogno, ma lo rimanderà qui subito», dal Vangelo secondo Marco.

Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto di Bergamo Orio al Serio (Roma Fiumicino) e imbarco sul volo di linea per Tel Aviv. Nel pomeriggio, all'arrivo, partenza per Haifa (130 km) per la visita al Monte Carmelo, secondo l'Antico Testamento sede del profeta Elia e, per il cristianesimo, il luogo della nascita dell'Ordine dei Carmelitani. Al giorno d'oggi vi si trova il mausoleo del Báb, profeta della moderna religione Bahá'í, nata in Iran nel XIX secolo. Sempre nel pomeriggio, proseguimento per Nazareth (50 km) e, all'arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo e inizio della giornata dedicata alla vita di Maria. In mattinata, visita alla Chiesa della Fontana della Vergine dove, secondo la tradizione apocrifa, Maria ricevette una prima annunciazione dall’arcangelo Gabriele. Sempre in mattinata, visita e celebrazione della Santa Messa alla Basilica dell’Annunciazione, fatta costruire da Giovanni XXIII sul luogo dove si ritiene sorgesse la casa di Giuseppe e Maria a Nazareth. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per la visita alla Basilica del Monte Tabor (20 km), indicato dai vangeli come il luogo della Trasfigurazione di Gesù. Sempre nel pomeriggio, proseguimento per Zippori per la visita all'area archeologica dell'antica città della Galilea fondata dagli Assiri e in seguito sviluppatasi come uno dei maggiori centri dell'ebraismo ellenistico. Secondo una tradizione, Zippori sarebbe anche il luogo di nascita di Maria. Rientro a Nazareth (20 km) nel secondo pomeriggio. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo e inizio della giornata dedicata alla predicazione di Gesù nella regione della Galilea. In mattinata, partenza per Tabga (50 km) per la visita alla Chiesa del Primato di Pietro e a quella della Moltiplicazione dei Pani. Sempre in mattinata, proseguimento per Cafarnao (10 km) per la visita all’area archeologica della sinagoga e della cosiddetta Casa di Pietro, e per il Monte delle Beatitudini (10 km), per la celebrazione della Santa Messa nel luogo dove Gesù insegnò ai discepoli il Padre Nostro. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, navigazione fino a Tiberiade sulle acque del Mare di Galilea. Rientro a Nazareth (40 km) e cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo e inizio della salita verso Gerusalemme (170 km). In mattinata, sosta lungo il percorso sul fiume Giordano e quindi a Gerico, per la visita al monastero delle Tentazioni. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento della salita verso Gerusalemme e, all'arrivo, visita e celebrazione della Santa Messa alla basilica del Getsemani, nota anche come Chiesa di Tutte le Nazioni o Chiesa dell'Agonia, che si trova a poca distanza dall'orto degli ulivi e, quindi, dai primi luoghi della Passione di Gesù Cristo. Sempre nel pomeriggio, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo e proseguimento della visita ai luoghi della Passione di Gesù Cristo. In mattinata, inizio della visita alla città vecchia di Gerusalemme dai più importanti luoghi delle religioni ebraica e musulmana: il Muro Occidentale, detto anche del Pianto, e la Spianata del Tempio, detta anche delle Moschee. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, visita e celebrazione della Santa Messa alla basilica del Santo Sepolcro dopo la Via Crucis lungo la Via Dolorosa, che porta fino alla chiesa fatta erigere da Costantino per custodire i luoghi della Crocifissione e Resurrezione del Signore. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo e inizio della giornata dedicata ai luoghi, dove la tradizione evangelica colloca la nascita di Gesù. In mattinata, partenza per Betlemme (10 km) per la visita e la celebrazione della Santa Messa alla Basilica della Natività. Sempre in mattinata, visita alla piccola chiesa della Grotta dei Pastori. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, rientro a Gerusalemme, al Monte Sion, per la visita alla Basilica della Dormizione, grande chiesa reliquiario del Somnium Mariae, la piccola cella del transito di Maria al cielo, al vicino Cenacolo, il luogo tradizionalmente indicato come quello della Cena Domini, e alla Tomba di Davide. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per l’aeroporto di Tel Aviv (60 km) e imbarco sul volo di linea per Bergamo Orio al Serio (Roma Fiumicino).

La quota comprende

  • Biglietto aereo a/r Bergamo Orio al Serio (Roma Ciampino) - Tel Aviv (franchigia bagaglio: 20 kg a persona)

  • Pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo del 7° giorno (bevande escluse; acqua al tavolo inclusa)

  • Visite, ingressi e assistenza come da programma

  • Assicurazione medico bagaglio secondo massimali di legge

La quota non comprende

  • Supplemento camera singola: 250,00€

  • Assicurazione annullamento (facoltativa): 70,00€

  • Mance obbligatorie in Israele: 60,00€

  • Gli extra in genere e tutto quanto non riportato alla voce la quota comprende

Richiesta preventivo









    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy