Dettagli

  • Durata: 5 giorni / 4 notti
  • Paese: Germania
Turingia, da Weimar a Wartburg

«La superstizione trasforma la divinità in idolo, e l'idolatra è molto più pericoloso perché è un fanatico», Johann Gottfried Herder.

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio (Roma Fiumicino) e imbarco sul volo di linea per Francoforte. All'arrivo, partenza per Erfurt (270 km) e, all'arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, inizio della visita al centro storico della città, cla più antica della Turingia e, almeno per tutto il medio evo, uno dei maggiori centri commerciali sulla via fra il mondo germanico occidentale e quello orientale: la Domplatz è la piazza principale della parte vescovile della città, dove si trovano la cattedrale di Santa Maria, una grande basilica romanica modificata nel XIV secolo in stile gotico, e la chiesa a cinque navate di San Severo, costruita per raccogliere le reliquie del santo e primo vescovo di Ravenna. Sempre in mattinata, proseguimento per la piazza principale della città bassa, il Fischmarkt, e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, proseguimento della visita al centro storico della città al Krämerbrücke, il ponte del 1325 che, con le sue 32 case commerciali, ricorda moltissimo il Ponte Vecchio di Firenze, e alla piazza Anger, rinascimentale e romantica, che è la maggiore isola commerciale della città. Cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Weimar (30 km) per la visita al centro storico della città, dal XVIII secolo uno dei maggiori centri culturali d'Europa da quando, durante l'epoca dell'Illuminismo, si trasferirono alla sua corte intellettuali come Johann Wolfgang Goethe e Johann Gottfried Herder: il teatro nazionale tedesco, dove ebbe la prima il Lohengrin di Richard Wagner e fu proclamata la Repubblica di Weimar, la biblioteca neoclassica della duchessa Anna Amalia, che è considerata una delle più belle d'Europa, e la reggia urbana in stile neoclassico. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, visita al museo e ai più interessanti edifici della Bauhaus, il movimento di architettura modernista nato nel 1919 proprio a Weimar. Rientro a Erfurt nel secondo pomeriggio e cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Altenburg (120 km) per la visita alla collina del castello, un grande complesso costruito dal X secolo, quando fu edificata la prima torre romanica, fino all'epoca gotica e barocca, cui risalgono rispettivamente la chiesa gotica di corte e gli interni del XVII secolo. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per Naumburg (60 km) per la visita alla cattedrale, dedicata ai SS. Pietro e Paolo, che è una delle più antiche e preziose della Germania orientale e fu, nel XVI secolo, una delle prime ad aderire alla Riforma. Rientro a Erfurt (80 km) nel pomeriggio e cena e pernottamento in albergo.

Prima colazione in albergo. In mattinata, partenza per Eisenach (80 km) per la visita alla grande fortezza di Wartburg, una delle più importanti della storia tedesca e della mitografia germanica, dove Martin Lutero tradusse la Bibbia e Richard Wagner ambientò la sua opera Tannhäuser. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, proseguimento per l'aeroporto di Francoforte (200 km) e imbarco sul volo di linea per Bergamo Orio al Serio (Roma Fiumicino).

La quota comprende

  • Biglietto aereo a/r: Bergamo Orio al Serio (Roma Fiumicino) - Francoforte

  • Pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo del 5° giorno (bevande escluse; acqua al tavolo inclusa)

  • Visite, ingressi e assistenza come da programma

  • Assicurazione medico bagaglio secondo massimali di legge

La quota non comprende

  • Supplemento camera singola: 150,00€

  • Assicurazione annullamento (facoltativa): 45,00€

  • Le mance, gli extra in genere e tutto quanto non riportato alla voce 'la quota comprende'

Richiesta preventivo









    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy